Curiose stranezze nelle radiazioni di fondo [ita-eng]

Posted on febbraio 9, 2010

0



S-H, le iniziali di Hawking scritte nel cielo…
Stephen Hawking è un artista di graffiti galattici? Nascosto nella radiazione cosmica di fondo, il bagliore residuo del Big Bang, con la sigla “SH” è chiaramente visibile. Con uno sguardo più attento vediamo un asino, un cervo e un pappagallo.
(E cosa di questa immagine CMB? Una fenice, un asinello, un pappagallo e un cervo…)
Il NASA Wilkinson Microwave Anisotropy Probe team,  ha appena pubblicato la più dettagliata mappa della CMB, utilizzando le iniziali di Hawking per richiamare l’attenzione su una questione seria.

Con ogni nuova serie di dati di WMAP – basati su sette anni di dati – le anomalie apparenti chiamate “anisotropie” nella CMB lasciano perplessi i fisici. Tali modelli sono stati utilizzati anche per giustificare varie teorie esotiche.

Una delle anomalie è il famigerato “asse del male”, un allineamento evidente nelle regioni calde e fredde, dove non ci dovrebbe essere la casualità. Un altra anomalia è il posto “a freddo”, un vuoto particolarmente elevato nei CMB, che secondo alcuni  è la prova di un altro universo adagiato accanto al nostro.

Per il WMAP team, se qualcosa di apparentemente improbabile,come le iniziali di Hawking si possono trovare nei dati CMB,  le possibilità di trovare altri modelli apparentemente improbabili possono anche essere piuttosto alte. “Io credo che ci sia un po ‘di un effetto psicologico”, dice il capo del WMAP, Charles Bennett. “La gente vuole trovare cose strane”.

Il New Scientist chiese quali altri oggetti possono essere nascosti nel groviglio del big bang, quindi abbiamo bisogno del vostro aiuto. Se pensi di poter vedere le tue iniziali, il volto di Gesù o  un unicorno, segnalo in questa immagine interattiva: apri immagine interattiva

Per ottenere la palla rotolante, abbiamo iniziatouno zoo CMB. Curiosamente, la maggior parte degli animali che abbiamo trovato sono tutti di fronte. Chiaramente, si tratta di un allineamento di zoologica.

Fonte ufficiale: arxiv.org/abs/1001.4758
Fonte articolo: http://www.newscientist.com/article/dn18489-found-hawkings-initials-written-into-the-universe.html

English:

Found: Hawking’s initials written into the universe

  • 18:00 07 February 2010 by Richard Fisher and Rachel Courtland
  • For similar stories, visit the Cosmology Topic Guide
Is Stephen Hawking a galactic graffiti artist? Hidden away in the cosmic microwave background, the afterglow of the big bang, the initials “SH” are clear to view (see picture, right). We took a closer look and spotted a donkey, a deer and a parrot.
Interactive graphic: What’s hidden in the cosmic microwave background?
NASA’s Wilkinson Microwave Anisotropy Probe team, who have just released their most detailed map yet of the CMB, used Hawking’s initials to draw attention to a serious point.
With each new round of WMAP data – the latest is based on seven years of data – apparent anomalies called “anisotropies” in the CMB have puzzled physicists. Such patterns have also been used to justify various exotic theories.
One notorious anomaly is the “axis of evil”, an apparent alignment in the hot and cold regions where there should be randomness. Another is the “cold spot”, a particularly large void in the CMB, which some have proposed is evidence of another universe nestling next to our own.
The WMAP team point out that if something as apparently unlikely as Hawking’s initials can be found in the CMB data, then the chances of finding other apparently improbable patterns may also be quite high. “I do think there is a bit of a psychological effect,” says WMAP’s chief scientist Charles Bennett. “People want to find unusual things.”

Spot the rabbit

New Scientist wondered what other hidden objects may be lurking in the big bang’s afterglow, so we need your help. If you think you can see your initials, the face of Jesus or a unicorn, mark it in this interactive image.
To get the ball rolling, we started stocking a CMB zoo. Curiously, most of the animals we found are facing the same way. Clearly, it’s a zoological cosmic alignment.
Journal reference: arxiv.org/abs/1001.4758
Annunci