WISE: altre spettacolari perle dal cosmo

Posted on aprile 28, 2010

0



[NGC 6.723: Per questa fantastica immagine, sono stati utilizzati tutti e quattro i rivelatori a infrarossi a bordo di WISE. I colori blu e ciano rappresentano i raggi infrarossi a lunghezza d’onda di 3,4 e 4,6 micron, dominati dalla luce delle stelle. Il verde e il rosso rappresentano la luce a 12 e 22 micron, che è soprattutto la luce dalla polvere calda. Image Credit: NASA / JPL-Caltech / Team WISE]
Questa immagine di WISE (Wide-field Infrared Survey Explorer) è ampia più di 12 volte le dimensioni della Luna piena al confine tra le costellazioni del Sagittario e della Corona Australe. Nell’immagine sono visibili due tipi di ammassi.
I ciuffi che corrono in basso nella nebulosa di questa immagine rappresentano una vicina regione di formazione stellare. Alla luce visibile la polvere all’interno della nebulosa è oscura e riflette la luce delle stelle dentro e dietro di essa, dando luogo a numerose nebulosa catalogate come NGC 6726, NGC 6727, NGC 6729, IC 4.812. Ma grazie a WISE che utilizza la luce infrarossa, possiamo finalmente vedere la luce della stessa polvere come si scalda con la luce delle stelle neonate dell’ammasso (verde e rosso). Vediamo anche le stelle incastonate nella polvere blu / ciano. Questo ammasso stellare è stato chiamato Cluster Coronet. Si trova a circa 420 anni luce dalla Terra e si estende per circa 10 anni luce di diametro. Il Cluster Coronet è un ammasso composto soltanto da poche decine di stelle, molte delle quali sono solo vecchie solo pochi milioni di anni.
Appena a sinistra del centro appare un tipo molto diverso di ammasso di stelle. Si chiama NGC 6723 ed è  un ammasso globulare situato a a circa 29.000 anni luce dalla Terra, che si estende per circa 65 anni luce di diametro.Gli ammassi stellari globulari contengono da centinaia di migliaia a milioni di stelle e orbitano attorno alla galassia in un alone sferico che lo circonda. Queste sono alcune delle stelle più vecchie nell’Universo, databili oltre 10 miliardi di anni.
[IC 1795 – Questa immagine copre un’area di cielo più grande di 12 Lune piene. Sono stati utilizzati tutti e quattro i rivelatori a infrarossi a bordo di WISE. I colori blu e ciano rappresentano alla lunghezza d’onda di 3,4 e 4,6 micron, la luce delle stelle. Il verde e il rosso rappresentano la luce a 12 e 22 micron, che è soprattutto la luce dalla polvere calda. Image Credit: NASA / JPL-Caltech / Team WISE]
 
Questa immagine da WISE mostra l’interno della costellazione di Cassiopea  dove si stanno formando complesse regioni stellari che fanno parte del braccio a spirale di Perseo della Via Lattea. Anche due delle immagini precedentemente rilasciate da WISE sono parte dello stesso complesso di formazione stellare delle nebulose: The Soul Nebula e Maffei 1 e 2. Una chiara regione di formazione stellare è visibile nell’angolo in basso a destra questa immagine, denominata IC 1795. La maggior parte di questa regione appare scura e relativamente priva di stelle nelle fotografie in luce visibile. Questo avviene a causa della polvere interstellare che oscura la luce, ma che diventa vivace nelle immagini a raggi infrarossi ottenute da WISE. La nube si trova a oltre 6.000 anni luce dalla Terra. Le stelle che si vanno formando in questa immagine sono relativamente giovani, nell’ordine di milioni di anni.
A cura di Arthur McPaul

Annunci