Giove ancora colpito da un asteoride

Posted on giugno 6, 2010

0



 

L’impatto è avvenuto alle ore 20:31 UTC del 3 giugno 2010. A diffondere la notizia è stato Anthony Wesley in Australia, ed è stata subito confermata da Christopher Go delle Filippine, che per caso riprendendo un video di Giove, ha catturato l’impatto dal vivo. Il fatto che il bagliore dell’impatto sia stato catturato da due osservatori indipendenti, separati da migliaia di chilometri l’uno dall’altro rende questa scoperta estremamente credibile. 
Wesley e Vai sono astrofili che osservano Giove ogni notte che il pianeta è visibile dai loro cortili, ed entrambi hanno già fatto scoperte importanti. Wesley aveva scoperto  il 19 luglio 2009 un misterioso impatto sempre su Giove, mentre Vai aveva scoperto il cambio di colore dell’Ovale BA, un vortice di Giove che si tinse di rosso nel 2006 ed è ora conosciuta come la Red Spot Jr.
 
Quando Ars ha raggiunto Go nella sua casa sull’isola di Cebu, nelle Filippine, egli semplicemente non riusciva a contenere la sua eccitazione. “Quando Anthony ha effettuato la segnalazione, stavo elaborando il video di Giove, così ho controllato per vedere che cosa ho ottenuto” Go ha detto ad Ars. “Ed ecco, non riesco ancora a crederci, wow, è semplicemente fantastico! ” 
L’immagine della scoperta di Wesley è in luce rossa, mostrata in alto. Il video catturato da Go mostra Giove attraverso un filtro blu, con un frame rate di circa 60fps. Il video mostra la progressione degli effetti in tempo reale, e il flash dell’impatto dura circa 1 secondo. “Sono rimasto sorpreso della durata”, ha detto Vai “. Ho sempre immaginato che questi eventi durino minuti o ore, ma questo lampo è durato solo pochi secondi. 
Le impressioni preliminari sul video suggeriscono che l’oggetto è entrato su Giove da ovest, ma per una risposta definitiva si deve attendere un’analisi dettagliata.
Mentre la notizia fa il giro del mondo, gli scienziati planetari si chiedono se tutti i telescopi più importanti intorno al mondo erano puntati verso Giove per un’analisi dettagliata. Continueremo a seguire  questa storia per vedere come si sviluppa.


Fonte: http://arstechnica.com/science/news/2010/06/breaking-news-jupiter-hit-by-yet-another-impactor.ars

A questo punto c’è da chiedersi se questi impatti siano molto più frequenti di quello che gli astronomi ritengano.  

Discuti questa news nel forum: http://nemesis-project-research-forum.808579.n3.nabble.com/Giove-ancora-colpito-da-un-asteroide-td874859.html#a874859  

Annunci