In attesa di Lutetia

Posted on luglio 12, 2010

0



L’appuntamento, come da tradizione, è per sabato sera. Da mesi Rosetta aspetta questo momento. Dopo settimane di manovre ed un’avvincente campagna di navigazione ottica, la sonda dell’ESA è pronta per incontrare 21 Lutetia. In questo momento si trova perfettamente allineata con l’asteroide più grande mai visitato da un satellite. I due si sfioreranno il 10 luglio,quando Rosetta sorpasserà Lutetia a 3.200 chilometri di distanza.

Un incontro fugace, non c’è che dire, ma basterà a Rosetta per scattare foto a Lutetia e guadagnare la spinta per proseguire nella sua rotta verso la cometa 67P/Churyumov-Gerasimenko.
Rosetta sorpasserà Lutetia a una velocità media di 54000Km/hr, nel momento in cui entrambi saranno posizionati ad una distanza di circa 454milioni di km da Terra. Lutetia è una delle maggiori attrazioni scientifiche per la missione Rosetta e per questo motivo la maggior parte degli strumenti a bordo della sonda e del “lander” saranno in funzione durante il passaggio ravvicinato per studiare la superficie dell’asteroide, il suo campo magnetico e molto più.

Tra gli strumenti in funzione anche Virtis, lo spettrometro a immagine di responsabilità INAF e finanziato da fondi ASI. VIRTIS è molto di più di una avanzata macchina fotografica. Non scatta normali fotografie. Ogni misura è in realtà un “cubo” di 864 immagini a lunghezze d’onda diverse (e  dunque colori diversi), che vanno dal visibile al medio infrarosso. Selezionando le lunghezze d’onda in funzione degli argomenti scientifici, è possibile avere informazioni molto precise dell’oggetto osservato.
Guarda il video di Virtis, con l’intervista ad Angioletta Coradini, direttore dell’INAF-IFSI di Roma e responsabile dello strumento. 

Il video sulla missione Rosetta.

Fonte: INAF

Annunci
Posted in: Uncategorized