WISE: le ultime scoperte

Posted on agosto 7, 2010

0




</div

L’ultima immagine pubblicata dal team di WISE mostra un ammasso di stelle neonato chiuso in un bozzolo di polvere e gas nella costellazione della Giraffa. Il cluster, chiamato AFGL 490, è nascosto alla luce visibile dalla nube. Ma la visione infrarossa WISE riesce ad andare oltre il bagliore della stessa polvere per vedere le stelle neonato custodite al suo interno.

Non si sa molto su questo furtivo ammasso stellare. La sua distanza dalla Terra è stimata in circa 2.300 anni luce. La porzione della nebulosa di formazione stellare catturata si estende su circa 62 anni luce di spazio.

Tutti e quattro i rivelatori a infrarossi a bordo di WISE sono stati utilizzati per fare questo mosaico. Il colore blu e ciano rappresentano raggi infrarossi a lunghezza d’onda di 3,4 e 4,6 micron, che è dominata dalla luce delle stelle. Verde e rosso rappresentano la luce a 12 e 22 micron, che è soprattutto la luce dalla polvere calda.

</div

In questa seconda immagine vengono mostrate nuove stelle in formazione all’interno di questa nube di polveri e gas.
E’ un complesso sistema tentacolare di nubi dense e scure di gas nella Vela, difficili da individuare con i telescopi nella luce visibile. Il complesso è chiamato Vela Molecular Cloud Ridge. Questo crinale possono far parte di bordo del braccio di spirale Orion sperone nella Via Lattea. Gli astronomi mapparono la regione in radio luce alla fine del 1980 trovando quattro regioni di gas più dense che furono chiamatenuvole A, B, C e D. Questa immagine riprende Vela A.

Vela A è a circa 3.300 anni luce di distanza dalla Terra. Questa immagine di Vela A comprende una regione del cielo ampia oltre 4,5 lune piene di larghezza e oltre 3 lune piene di altezza, che coprono circa 130 anni luce nello spazio. Il nucleo della nube viene scavato dalle radiazioni e dai venti di stelle calde e giovani. L’energia delle nuove stelle viene assorbita dalla polvere circostante. Questo li nasconde alla vista della luce visibile, ma illumina la polvere riscaldata in luce infrarossa (visto qui in verde e rosso). Intorno a Vela A vi sono alcuni oggetti che appaiono molto rossi in questa immagine, e non hanno omologhi in immagini nella luce visibili della regione. E’ possibile che siano oggetti stellari molto giovani avvolti ancora nella loro polvere natale. La luce infrarossa di queste stelle non proviene direttamente dalle stelle, ma piuttosto dalla polvere intorno a loro, che si illumina con il crescente calore delle stelle.

Tutti e quattro i rivelatori a infrarossi a bordo di WISE sono stati utilizzati per fare questo mosaico. Il colore blu e ciano rappresentano raggi infrarossi a lunghezza d’onda di 3,4 e 4,6 micron, che è dominata dalla luce delle stelle. Il verde e rosso rappresentano la luce a 12 e 22 micron, che è soprattutto la luce dalla polvere calda.

</div

In questa terza immagine WISE ha ripreso un ammasso di stelle neonate contenuto in un bozzolo di polvere e gas nella costellazione della Giraffa. Il cluster, chiamato AFGL 490, è nascosto alla luce visibile dalla rispettiva nube.

Non si sa molto su questo ammasso stellare. La sua distanza dalla Terra è stimata in circa 2.300 anni luce. La porzione della nebulosa di formazione stellare catturata in questo punto di vista si estende su circa 62 anni luce di spazio.
I colori blu e ciano rappresentano raggi infrarossi a lunghezza d’onda di 3,4 e 4,6 micron, che è dominata dalla luce delle stelle. Il verde e rosso rappresentano la luce a 12 e 22 micron, che è soprattutto la luce dalla polvere calda.

Tutte le immagini di questo articolo sono accreditate dalla NASA / JPL-Caltech / Team WISE.

A cura di Arthur McPaul

Link:
“http://wise.ssl.berkeley.edu/gallery_images.html”
<a

Annunci
Posted in: Uncategorized
Be the first to start a conversation

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...